Nuovo Codice disciplinare

Aggiornamenti previsti dal D.lgs.150/2009

In data 15/11/2009 è entrato in vigore il D.Lgs.150/2009 (Decreto Brunetta) che stabilisce nuove sanzioni disciplinari e regole più restrittive nelle procedure disciplinari dei dipendenti pubblici. Il Decreto brunetta ha ricondotto nella sfera legislativa una materia che negli ultimi tempi è stata oggetto di contrattazione a livello nazionale.
Il Decreto legislativo 150/2009 ha modificato l’art. 55 del Decreto legislativo 165/2001 prevedendo che “la pubblicazione sul sito istituzionale dell’amministrazione del codice disciplinare…equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro”.
Nella presente sezione vengono dunque pubblicati il Codice Disciplinare approvato con Contratto collettivo nazionale di lavoro del personale non dirigente del comparto regioni e autonomie locali quadriennio normativo 2006-2009 biennio economico 2006 – 2007, nonché gli articoli del Decreto legislativo 150/2009, che, a decorrere dal 15 novembre 2009, modificano il Decreto legislativo 165/2001, integrando e/o modificando alcune sanzioni.
Seguono in allegato i riferimenti del Codice Disciplinare dei dipendenti della Pubblica Amministrazione.

 

Documento allegato Dimensione
Nuovo Codice Disciplinare (pdf) 85.87 KB
D.Lgs.150 del 27/10/2009 artt. 70 e ss (pdf) 38.65 KB
D.Lgs.165 del 2001 artt. 55 e ss. (pdf) 65.56 KB
Codice Comportamento dipendenti P.A. (pdf) 64.2 KB

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. http://www.garanteprivacy.it/cookie

Chiudi